Mary Katrantzou e le versioni low cost

Sfogliando siti e giornali di moda ci si accorge facilmente che i trend per la prossima primavera/estate riusciranno ad accontentare i gusti di tutte; dalle amanti del fluo, a quelle che invece prediligono colori soft e tinte pastello; ma in assoluto quello che già ha fatto breccia nel cuore di tutte è il FLOREALE!
I blog di tutto il mondo si sono riempiti di stampe floreali che hanno ricoperto qualunque capo, dai pantaloni, ai vestiti, passando per costumi, bluse senza escludere gli accessori.
Colei che probabilmente ha contribuito più di tutte a lanciare il trend è stata Mary Katrantzou, la giovane stilista di origine greca che ha conquistato in poco tempo le star di Hollywood.
Le sue creazioni, come ben sapete, si distinguono per le stampe riccamente decorate, un’attenzione grafica eredita dalla famiglia, essendo figlia di due designer, la madre di interni, mentre il padre di tessuti.
Un design ricercato, il suo, che non si limita ai tessuti ma che si ritrova anche nelle linee degli abiti.


Insomma in tante desiderano una sua creazione… e a quanto pare la stilista è voluta venire in contro alle fan con una capsul per Topshop. Certo i prezzi sono relativamente lowcost, ma sicuramente più accessibili di quelli delle sue collezioni…

Proprio perchè ormai è il trand di stagione, come prevedibile, altri marchi low cost hanno proposto stampe che ricordano molto (anche troppo in alcuni casi) quelli originali della Katrantzou.
Ecco qualche esempio dei modelli proposti da Zara,

mentre questi sono quelli proposti da Motivi,

Qualche giorno fa dalle pagine di Vogue UK la stilista ha dato qualche consiglio su come modificare i vecchi jeans, quelli che magari eravate pronte a mettere via, restituedogli nuova vita!!

 

Questa voce è stata pubblicata in Fashion & News e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *