L’abito fai da ME!!

Da qualche anno di tanto in tanto mi cimento in un hobby che devo dire mi da molte soddisfazioni, il cucito!!

Ovviamente parlo di quello “amatoriale”, non ho frequentato nessuna scuola di taglio e cucito, anche se mi piacerebbe tantissimo.

Ho iniziato per caso, osservavo mia madre da piccola che utilizzava i modelli di Burda, poi c’è stata la fase “styler di Barbie” che credo ogni bambina ha attraversato, quando si rubavano (o almeno io lo facevo) dai fuolard ai centrini, o il tulle delle bomboniere..insomma qualsiasi pezzettino di stoffa andava bene per pasticciare! 😀

L’idea poi di indossare qualcosa fatto con le mie mani mi è sempre piaciuta, anche se il modello lo prendo anche io da Burda, quindi non è una mia creazione, in quanto incapace di disegnare un cartamodello.

Il momento più divertente è la scelta della stoffa, anche perchè quando entro in un negozio di stoffe sembro una bambina in un parco giochi; normalmente prediligo tessuti leggeri come chiffon, sete di vari tipi ma sono molto scivolosi, non solo quando si taglia il modello ma anche al momento di cucirlo; quindi se volete cimentarvi anche voi vi consiglio di iniziare con un cotone e comunque tessuti sicuramente più consistenti della seta! ..io ovviamente che sono una testa dura, sono tornata a casa con una seta ruvida coloratissima con la quale ho fatto una casacchina modello kimono che adoro, ideale nelle calde sere d’estate, quando cerco di evitare fibre sintentiche (che odio) e addio caldo!!

un occhio esperto potrà notare i mille errori ma non lo diciamo a nessuno! 😉

Dopo un pò di esperimenti diventando sempre più sicura di me mi sono lanciata nella “creazione” di un vestitino, questa volta in lino, per la serie sbagliando si impara, che ha superato la prova più dura, il giudizio di una sarta esperta, amica di mia madre che pensava l’avessi comprato!!! ( al più presto posterò anche la foto)

Ultimamente ho utilizzato lo stesso modello per confezionare tre gonne fatte con due tipi di  stoffe diverse: un jersey verde bottiglia, e due tipi di tweed, molto Chanel nel genere, uno nero semplice e l’altro un bordeaux schizzato; ne sono venute fuori tre tubini a vita leggermente alta ma corti molto bon ton. Le mie amiche sono impazzite e ora vogliono farsi prendere tutte le misure!

Ora mi sto preparando perchè sicuramente farò qualcosina per questa splendida primavera… ho già dei modelli pronti…. staremo a vedere cosa combinerò e ovviamente vi terrò aggiornate! 😉

Questa voce è stata pubblicata in Fai da Me e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *